24 Febbraio 2022
CARO PREZZI. COLDIRETTI SARDEGNA: BENE GLI INTERVENTI DELLA REGIONE, ADESSO SUBITO PER ORTOFRUTTA E CEREALICOLTURA

Arrivano le prime importanti risposte della Regione per il mondo agricolo dopo la mobilitazione di Coldiretti Sardegna e si attendono nei prossimi giorni gli interventi per i settori ancora esclusi.

“Il presidente è stato di parola ed è intervenuto immediatamente con due emendamenti alla finanziaria – evidenzia il presidente di Coldiretti Sardegna Battista Cualbu – per questo non abbiamo motivo di dubitare che nei prossimi giorni, come ha detto davanti ai 2mila agricoltori e allevatori e ai 100 sindaci giovedì scorso durante la nostra manifestazione di Cagliari, interverrà anche per il settore ortofrutticolo e cerealicolo e gli altri settori agricoli in crisi, pesantemente penalizzati dalla grave crisi economica dovuta ai rincari delle materie prime nonché dalle avverse condizioni metereologiche che stanno compromettendo l’annata agricola”.

“La Coldiretti – continua il direttore di Coldiretti Sardegna Luca Saba - si mette a disposizione ed è pronta a collaborare con la Regione per individuare gli interventi necessari per gli altri settori agricoli e vigilerà affinché ci sia pari dignità e tempi rapidissimi per tutti nessuno escluso nella liquidazione di questi interventi senza che si ripeta la vergogna della siccità del 2017 che bisogna risolvere a brevissimo”.

Gli interventi che sta mettendo in campo la Regione, con in prima fila il presidente Solinas, sono straordinari per tamponare la gravissima crisi economica che sta attanagliando il comparto agricolo ed in particolare alcuni settori già in sofferenza per il Covid oltre che per le ataviche problematiche del settore.

“Saremo la spina nel fianco della burocrazia affinché nei prossimi giorni si attuino i provvedimenti anche per il settore ortofrutticolo e cerealicolo – dice Battista Cualbu – e affinché in tempi brevissimi, portino liquidità a tutte le aziende agricole in sofferenza. Ma allo stesso tempo siamo pronti per affrontare le riforme necessarie e dare i necessari strumenti al sistema agricolo per semplificarlo e renderlo a misura di azienda

DISTRETTO RURALE DEL SASSARESE E DEL GOLFO DELL’ASINARA
COLDIRETTI RALLY VILLAGE
COLDIRETTI, AL VIA ISCRIZIONI OSCAR GREEN 2022

Con la guerra e i rincari che mettono a rischio la disponibilità di cibo Made in Italy scatta la corsa delle idee anticrisi dei giovani agricoltori italiani che si impegnano per dare risposte concrete ed innovative alle difficoltà che stanno compromettendo il loro futuro. E’ quanto afferma la Coldiretti in occasione del via alle iscrizioni all’Oscar Green 2022, il premio all’innovazione per le imprese che creano sviluppo e lavoro per rilanciare l’economia dei propri territori e raggiungere l’obiettivo della sovranità alimentare in un Paese come l’Italia oggi fortemente dipendente dalle importazioni dall’estero. Al premio Oscar Green, promosso da Coldiretti Giovani Impresa, sarà possibile iscriversi fino al 30 aprile 2022 direttamente sul sito https://giovanimpresa.coldiretti.it/ nella sezione Oscar Green in una delle sei categorie di concorso.            

MANIFESTAZIONE 17 FEBBRAIO 2022
Tesseramento 2022
SPESA SOSPESA CAMPAGNA AMICA